IMU – TASI

Torna a: Home Page

Con Deliberazione della Giunta Comunale n.  558 del 5/12/2017 sono state confermate per l’anno 2018 le aliquote IMU – TASI già in vigore nell’anno 2017.

Il 16 giugno 2018 scade il termine per il versamento della rata di acconto  che è pari al 50% dell’imposta versata nell’anno precedente.                            Il 16 dicembre 2018 scade il termine per il versamento della rata di saldo, pari alla restante imposta.

Codice tributo per IMU

  • 3912 abitazione principale e relative pertinenze
  • 3913 fabbricati rurali ad uso strumentale
  • 3914 terreni
  • 3916 aree fabbricabili
  • 3918 altri fabbricati
  • 3925  immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D – STATO.

Codice tributo per TASI

  • 3958 TASI –  tributo per i servizi indivisibili su abitazione principale e relative pertinenze
  • 3959 TASI – tributo per i servizi indivisibili per fabbricati rurali ad uso strumentale
  • 3960 TASI – tributo per i servizi indivisibili per le aree fabbricabili
  • 3961 TASI – tributo per i servizi indivisibili per altri fabbricati.

 

 

Il contribuente può  pagare il 100% dell’imposta alla prima scadenza del 16 giugno 2018.

Si precisa che l’imposta sull’abitazione principale e relative pertinenze non è dovuta ad eccezione dei fabbricati classificati nelle Categorie catastali  A1, A8 e A9 .

La propria situazione immobiliare presente nella Banca Dati comunale, può essere consultata mediante il PORTALE TRIBUTI al quale si accede previa registrazione dalla pagina home del  sito istituzionale del Comune di Vittoria.

 

Il 30 giugno 2018 è il termine entro il quale presentare la Dichiarazione IMU/TASI per comunicare le variazioni IMU – TASI per l’anno 2017.

MODELLO DI DOMANDA RIMBORSO IMU

P.E.C. Istituzionale

pec

Accesso alla mail

Auto-email-replies-_featured@2x

Uffici

Via N. Bixio, 34, 97019 Vittoria RG

Codice fiscale 82000830883

P.Iva 00804320885

Area riservata

Powered by Orazio Emmolo per Formability
Contenuti testuali, documentali e multimediali a cura degli uffici competenti.